Il Coffee&Tea Festival di Dubai

Credits: instagram

Adoro Dubai. Chi di voi segue il mio travelblog sa che per Dubai nutro un’attrazione e una predilezione particolari. Se poi proprio il mio Emirato preferito ospita un festival del té, non posso fare altro che amarlo ancora di più!

In realtà si tratta di un festival dedicato sia al té che al caffè. Cos’hanno in comune queste due bevande e perché proprio a Dubai si svolge un festival dedicato a entrambe?

La ragione va cercata nelle tradizioni del mondo arabo.

Oggi sono rimasti in pochi, ma fino a un secolo fa tutto il Medio Oriente e la penisola araba erano abitati da popolazioni beduine: vivevano nelle aree desertiche, in tende, popolazioni seminomadi, anche abbastanza attaccabrighe, ma estremamente ospitali. Un bellissimo affresco di queste genti è tratteggiato nel racconto del viaggio in Siria di Gertrude Bell, all’inizio del Novecento. Lei, archeologa inglese, viaggiava con la sua scorta personale di té, tuttavia spesso durante il suo viaggio fu ospitata dagli emiri locali, i quali avevano l’abitudine di bere té chiacchierando davanti al focolare. La geografia umana del Medio Oriente naturalmente era molto più complessa: agli inizi del Novecento non esisteva ancora l’organizzazione politica degli Stati che conosciamo noi, e che fu sostenuta fortemente dal governo inglese (avete presente Lawrence d’Arabia? No? Beh, guardate il film e capirete).

Il racconto di Gertrude Bell aiuta a farci un’idea della complessità delle relazioni umane nella pur semplice (per l’epoca) organizzazione territoriale. Ma sto divagando.

giordania

caffettiere a Petra, in Giordania

In Medio Oriente, dunque, l’uso di bere té risale piuttosto indietro nel tempo. Non deve dunque stupire che gli vengano dedicate manifestazioni proprio in quest’area del mondo.

credits: instagram

Per quanto riguarda il caffè, invece, vi basti pensare al caffè turco, così diverso dal nostro, così forte e aromatico: ho avuto modo di assaggiarlo in Giordania (dove peraltro ho assaggiato molto té) ed è stato un incontro molto particolare. Addirittura in Giordania, al centro delle rotonde si trovano caffettiere monumentali. Qualcosa vorrà dire. E poi, Giordania a parte, il nome arabica non vi dice niente? 😉

Ecco che in estrema sintesi vi ho spiegato il perché di un Festival del té e del caffè a Dubai.

Ne sono venuta a conoscenza su instagram: incredibile? A pensarci bene no: se saputo usare o veicolare, instagram, come tutti i social media, è in grado di far circolare le notizie su base mondiale ad una velocità molto maggiore e un’efficacia molto più ampia del semplice sito web. Così dal mio account instagram ho scoperto l’esistenza di questo Festival, che non si limita solo al té e al caffè, ma in generale si rivolge al mondo dei bar.

Non nego che sarei curiosa di andare a Dubai per seguirlo. Vabbè, diciamo pure che sarebbe una scusa per tornare a Dubai! Magari proprio per comprare del té nel Souq delle Spezie. Il té speziato più buono che io abbia mai bevuto viene proprio da quel Souq.

Seguirò il Festival via instagram: sono sicura che si rivelerà molto interessante.

Il Coffee&Tea Festival di Dubai si svolge dal 14 al 16 dicembre 2017. Per info: http://www.coffeeteafest.com/index.php/media-centre/photo-gallery-2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: