Archive for settembre 2014

Di nuovo a zonzo per mercatini…

La chiesa di Santo Spirito domina l'omonima piazza fiorentina

La chiesa di Santo Spirito domina l’omonima piazza fiorentina

Era da molto che non frequentavo un mercatino dell’antiquariato. Ieri a Firenze sono stata per la prima volta al Mercatino dell’Antiquariato di piazza Santo Spirito. Mercatino che si svolge tutte le seconde domeniche del mese, per cui non ho davvero scuse per giustificare il fatto che non c’ero mai stata, salvo il fatto, forse, che quella di Santo Spirito non è una zona che frequento particolarmente, anzi, per me il rischio di perdermi tra tutte le viuzze e vicoletti che si trovano tra Pitti, Porta Romana e Porta San Frediano è veramente alto. Comunque ieri ho colmato questa lacuna, ed ho trascorso due piacevoli orette in compagnia guardando le bancarelle zeppe degli oggetti più disparati, ma tutti con un vissuto, con chissà quale storia dietro e con la possibilità di averne un’altra…

Come al solito la mia attenzione è stata attratta dalle teiere e dai servizi da té, che sono il reale motivo per cui di fatto frequento questi mercatini. Non ho acquistato nulla, lo premetto, ma mi sono rifatta gli occhi, che non è cosa da poco.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il mercatino in sé poi è una chicchina per gli amanti non solo dell’antiquariato, ma anche del vintage; e sarà la location, sullo sfondo di questa chiesa dalla facciata così musicale nelle sue linee, o sarà chi la frequenta, questa piazza che un tempo era poco raccomandabile  e che invece oggi è diventata uno dei posti più trendy e frequentati dai giovani e dai turisti, che non saprei trovare una posizione più adatta ad un mercato di questo tipo. Una serie di ristorantini e baretti si apre sulla piazza, a testimoniare la ripresa di questo quartiere, che oggi è tra i più frequentati della città.

Al Mercatino dell'antiquariato di Santo Spirito tutto è vintage, compreso il furgoncino dei venditori.. ;-)

Al Mercatino dell’antiquariato di Santo Spirito tutto è vintage, compreso il furgoncino dei venditori.. 😉