Quando sboccia il té

Dovevo farlo quest’esperimento prima o poi. E così, approfittando di una giornata finalmente estiva a casa, e volendo farmi un té non necessariamente freddo, ma che si addicesse alla bella stagione, ho tirato fuori dal cilindro un’idea che carezzavo da tempo: preparare il fiore di té.

fiore di té

Ho acquistato qualche tempo fa una confezione di fiori di té Idasy. Contiene 8 fiori, uno diverso dall’altro, che schiudendosi dovrebbero dare luogo ad un’esplosione di colori: il fiore, variamente colorato, è racchiuso all’interno di un guscio di té verde che schiudendosi a contatto con l’acqua calda libera i petali. Ho preso un fiore a caso, allora, ed ecco il risultato:

Il mio fiore di té

Il mio fiore di té

Il fiore del té è di un tenue giallo pallido, mentre il té diventa di un bel giallo carico. Naturalmente è più bello a vedersi che a bersi, anche perché in genere questi té sono più ornamentali che altro (e la scatolina dei miei fiori lo dice proprio esplicitamente), soprattutto se si trovano a costi contenuti. Ma comunque va bene così, l’esperimento è riuscito, mi sono divertita e vi dirò che questo leggerissimo té si lascia apprezzare anche tiepido, nonostante la calura estiva. E sorseggiarlo mentre fuori friniscono le cicale ha il suo perché.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: