Pensavo fosse té e invece era benzina…

Oggi mi sono imbattuta in una notizia di cronaca a dir poco bizzarra, riportata da Il Corriere del Veneto: un signore di 77 anni si è intossicato ingerendo benzina contenuta all’interno di una bottiglia di té. L’anziano prima di andare in villeggiatura aveva messo della benzina in una bottiglia vuota di té freddo. Al suo ritorno, dimenticatosi completamente di questa sua trovata, ha bevuto di gusto dalla bottiglia di té. Non è chiaro dalla breve notizia riportata dal quotidiano online se il poverino vittima di se stesso si sia accorto subito dell’errore o se solo dopo un po’ abbia avvertito che qualcosa non andava. Fatto sta che un bel momento è stato colto da malore ed è andato in ospedale, dove il fattaccio è stato svelato.

Ora, pazienza che uno non si ricordi che ha utilizzato una bottiglia di té per conservarvi della benzina, ma non te ne accorgerai nel momento in cui apri la bottiglia, che non esce profumo di té alla pesca (o al limone, o al che-ne-so), ma un pungente e riconoscibilissimo odore di benzina? E ammettendo che hai il raffreddore e non senti gli odori, possibile che al gusto non ti accorgi di nulla? Non stiamo parlando di confondere del vino rosso col succo di mirtilli, ma un té freddo con la benzina! Non voglio neanche sapere di che sa la benzina, ma intanto credo che sia piuttosto oleosa al contatto, tutt’altro che dissetante come dovrebbe essere un té, che invece è a base d’acqua.

Non so dove sia stato in villeggiatura il nostro povero amico: magari è stato suggestionato dalla visione di una stazione di servizio di questo tipo, dove potrebbe essersi fermato a far benzina: effettivamente io potrei confondermi davanti ad un siffatto benzinaio…

teapot fuel_n

Ma dopo lunga e matura riflessione rimango comunque basita: va bene che l’incidente domestico è sempre in agguato, ma questo mi sembra troppo! E non mi dite che la teina è benzina per il nostro organismo…

 Nel dubbio, avverto i miei nemici: se pensate che sia una buona soluzione avvelenarmi cercando di rifilarmi benzina facendola passare per té, io me ne accorgo, la distinguo bene! Sapevatelo!

Ah, mi sembra giusto a questo punto approfondire l’argomento Teapot Gas Station. Questa che vi mostro è la Teapot Dome Gas Station, si trova a Zillah, nello stato di Washington, USA, ed è nella lista degli U.S. National Register of Historic Places; fu costruita nel 1922 lungo quella che diventerà la US Route 12 ed è un esempio di quella che viene definita Novelty Architecture, ovvero edifici dalle forme bizzarre, che copiano e rendono in forma gigante oggetti di uso comune o animali o piante. Se si guarda questa board su Pinterest si rimane stupiti al vedere quanta fantasia possano avere gli architetti. Cosa non si fa per lasciare il segno! Alla Novelty Architecture viene attribuita, oltre alla nostra Teapot Dome Gas Station persino la Statua della Libertà! Chi l’avrebbe mai detto? E così, grazie al sacrificio del nostro amico 77enne abbiamo imparato una cosa nuova! Che esiste cioè almeno una teiera al mondo che dispensa benzina. Che non va bevuta, però!

Grazie, allora, caro amico, e rimettiti in forma presto!🙂

3 responses to this post.

  1. Posted by Ada on 22/08/2013 at 19:24

    Beh cara mia il 77enne non è né il primo né l’ultimo. ..questa stessa avventura è già capitata a un figuro di mia conoscenza, che fini’ all’ospedale e fu disintossicato….. con una boccia di whisky!!!eh sì, perché pare che l’antidoto per la benzina (o forse era olio per motore, non ricordo) sia proprio il caro vecchio alcool…

    Rispondi

  2. Reblogged this on The Lady Bug Philospher's Blog and commented:
    Thank you for sharing a clump of your olive, rosemary, rose and wild grape earth of Italy.

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: