Carnival tea

carnival tea

…Perché anche l’occhio vuole la sua parte…

Personalmente non amo il carnevale: l’idea di travestirsi non mi ha mai fatto impazzire (tranne in quei casi in cui i miei travestimenti riuscirono talmente bene da rimanere negli annali, come quando mi travestii da astronauta usando una tuta da sci e il casco da motorino, oppure quando mi travestii da ballerina di tango…); mi piacciono però le feste tradizionalmente legate al Carnevale: per esempio seguo ciò che accade a Venezia, anche se non sono mai andata a vederlo dal vivo, perché ciò che mi piace sono i colori, più ancora che la bellezza di certe maschere. Colori… colori… come i coriandoli, che per me riassumono il senso della festa: migliaia di pagliuzze colorate che rimangono nell’aria e per le strade per le settimane a venire. Colori… colori… come i colori di certi té aromatizzati che ho in dispensa, e che per l’occasione mi sono andata a riguardare perché, come dicevo in apertura, anche l’occhio vuole la sua parte e i té aromatizzati sono belli oltre che profumatissimi.

Così, per festeggiare anche io a mio modo questo carnevale, invece che travestirmi da bustina di té come fa qualcuno che ho scovato online, ho preferito tirare la mia manata di coriandoli colorati prendendo 3 tra i miei té neri aromatizzati più vivaci e colorati:

Il mio té di Carnevale: Panettone by Stregaté, Té da Mille e una Notte from Dubai e Bonheur by Fauchon

Il mio té di Carnevale: Panettone by Stregaté, Té da Mille e una Notte from Dubai e Bonheur by Fauchon

Un té nero di Stregaté (si chiama Panettone, ma va bene per tutto il periodo invernale) aromatizzato con cardamomo, arancia, cannella e petali di rosa; il té Bonheur di Fauchon, di cui ho già parlato qui; il té dal Souk delle Spezie di Dubai, del quale vi ho già narrato le meraviglie. Meraviglie che non sono solo di profumi e sapori, ma anche di colori…

Da qui a martedì grasso ho tutto il tempo di prepararmeli tutti e tre, festeggiando nel modo che più mi si addice il Carnevale: con una tazza di té!

carnevale venezia

PS: però prima o poi il costume da bustina di té me lo devo fare…🙂

One response to this post.

  1. Salve, sono capitata un pò per caso su questo blog e mi piace davvero tanto.
    Volevo mettermi in contatto con chi gestisce questo spazio per delle domande relative al mondo del tè, però non sono riuscita a trovare un contatto o una mail a cui rivolgermi. Le lascio la mia in questo commento in modo che possiamo sentirci.
    Grazie ancitipate
    Silvia

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: