Allarme dalla Gran Bretagna: l’Earl Grey non sarà più lo stesso!

Un articolo di Repubblica stamattina mi ha fatto sobbalzare dalla sedia:  http://www.repubblica.it/esteri/2011/08/29/news/rivolta_t-20987589/
Stavo per l’appunto facendo colazione con una tazza di té Earl Grey French Blue, un earl grey addizionato ai fiori blu acquistato da Mariage Frères, quando mi sono imbattuta nella ferale notizia: la Twinings, la casa produttrice di té più famosa del mondo, che a suo tempo inventò la miscela Earl Grey, un po’ per caso, un po’ per intuizione, oggi ha deciso di cambiarle il gusto, aggiungendo aromi di agrumi che, a detta dei consumatori inglesi, i più temibili critici, mi sento di poter dire, trasformano il profumo di té più amato in quello sintetico, chimico e disgustoso di un detersivo per piatti.
Ho voluto approfondire l’argomento, e sono andata a cercare cosa scrivono i tabloid inglesi sull’argomento: http://www.dailymail.co.uk/news/article-2030922/Earl-Grey-drinkers-dismiss-new-recipe-affront-tea.html

Se la Twinings si difende dicendo che alla base del cambiamento ci sono delle ricerche di mercato, i consumatori sono sul piede di guerra: e del resto, non vedo perché modificare un profumo e un aroma che è nel DNA dei consumatori.
Come andrà a finire? Chi avrà l’ultima parola? Quel che è certo è che viviamo in un mondo talmente regolato dalle leggi del mercato da spingere a modificare prodotti storici per cercare di vendere di più. Chissà se i battaglieri consumatori di earl grey inglesi riusciranno a riavere indietro il loro amato unico e originale earl grey o se alla fine si adatteranno al nuovo sapore imposto dal mercato. Alla fine, in fondo, è solo questione di gusti.

twinings

Lo storico negozio Twinings al 210 dello Strand, Londra

One response to this post.

  1. Posted by eleni on 04/09/2011 at 16:00

    In questo modo rovinano e banalizzano un aroma unico (allo twinings sono forse diventati invidiosi dell’estathè? )
    Sarebbe stato più corretto lasciare la vecchia versione e proporre la nuova come alternativa.
    Io l’early grey agrumato non lo voglio, e non credo di essere l’unica.

    Eleni

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: