La stanza del té – 1° parte

In Giappone, alla preparazione e alla degustazione del té è destinata una costruzione a sé stante rispetto alla casa giapponese, ovvero la Sukiya, la Stanza del té. Questo termine ha alcuni significati: dimora della fantasia, in quanto ospita un impulso poetico (la preparazione del té); dimora del vuoto, perché priva di ornamenti. Fu il maestro del té Sen-no-Soeki, generalmente noto col nome di Rikyu, a separare la stanza del té dalla Casa Giapponese. Da semplice porzione di soggiorno separata da un paravento, la sukiya di Rikyu ha la stanza del té vera e propria, che può accogliere 5 persone al massimo, da un’anticamera, mizuya, in cui gli utensili sono lavati e preparati prima dell’uso, da un portico, machiai, sotto il quale gli invitati attendono di poter entrare, collegato alla sukiya da un sentiero nel giardino, il roji. La sukiya è piccola, deve dare l’impressione di una raffinata povertà. Sembra spoglia ed essenziale, e lo è, ma è frutto di una profonda elaborazione artistica perché i dettagli sono scelti con la stessa cura con cui si sceglierebbero per il palazzo imperiale. I falegnami cui si rivolgono i maestri del té non sono falegnami comuni, ma artigiani specializzati.

sukiya

La semplicità e la purezza della stanza del té vanno ricercati nel tentativo di emulare il monastero zen. Infatti i fondamenti della cerimonia del té risalgono al rituale dei monaci zen che bevevano a turno il té dalla stessa ciotola davanti all’immagine di Bodhidharma; dal monastero zen deriva nella stanza del té il tokonoma, una sorta di altare su cui si dispongono opere d’arte o fiori per il diletto degli ospiti.

to be continued

2 responses to this post.

  1. […] About « La stanza del té – 1° parte […]

    Rispondi

  2. […] cerimonia del tè, chanoyu, si svolge nella stanza del tè, una camera spoglia col pavimento coperto dal tatami. In fondo alla stanza bolle l’acqua e […]

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: