Lu T’ung, il poeta del té

Riporto la famosissima poesia del poeta Lu T’ung, poeta dell’epoca T’ang*contemporaneo di Lu Yu – colui che scrisse il Canone del Té, il Ch’a-ching.

“La prima tazza mi inumidisce le labbra e la gola, la seconda rompe la mia solitudine, la terza fruga nelle mie sterili viscere per scovarvi migliaia di volumi di strani ideogrammi. La quarta tazza provoca una leggera sudorazione – tutto il male della vita stilla dai miei pori. Alla quinta tazza, eccomi purificato; la sesta mi conduce nel regno degli immortali. La settima – ah, non potrei berne ancora! Riesco solo a sentire il soffio di un vento fresco che alita nelle mie maniche. Dov’è Horaisan?** Lasciatemi cavalcare questa dolce brezza che mi trasporterà laggiù!”

*618-906 d.C., la prima delle tre dinastie che fecero grande la Cina: nell’epoca T’ang, in particolare, ebbe inizio un processo di rinnovamento che fece seguito al cosiddetto Medioevo Cinese. A questa epoca qualche anno fa furono dedicate una mostra a Firenzeuna mostra a Torino.

** Horaisan è una delle mitiche isole del mare orientale considerate sede degli Immortali; ricorre frequentemente nel folklore letterario cinese e giapponese.

3 responses to this post.

  1. Posted by silvia on 30/06/2010 at 09:08

    Ciao,
    sto cercando l’edizione italiana di questo canto ma non riesco a trovarla.
    Probabilmente si trova all’interno di una raccolta poetica… sapresti aiutarmi?
    Grazie!

    Rispondi

    • Ciao Silvia, la traduzione che ho pubblicato qui è tratta da Kakuzo Okakura, Lo zen e la cerimonia del té, ed. Feltrinelli.
      In questo momento non saprei dove puoi trovare l’originale, anche perché di volta in volta questo canto viene attribuito variamente ora a Lu T’ung, ora a YouQuiang…mi riprometto di documentarmi, appena lo scopro te lo faccio sapere.
      A presto!

      Rispondi

  2. […] vi riporto letteralmente la poesia del poeta Lu T’ung che ho trovato nel blog di Marina.“La prima tazza mi inumidisce le labbra e la gola, la seconda rompe la mia solitudine, la terza […]

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: