E la facoltà di Architettura di Firenze si beve un Archi-té

Si può bere il té e fare del bene oltre che al proprio corpo anche alla propria mente? Si può prendere una tazza di té e intanto accrescere il nostro bagaglio culturale? La risposta è sì.

Girovagando su internet mi sono imbattuta in questa interessante iniziativa organizzata dalla facoltà di Architettura dell’Università di Firenze. Si tratta di Archi-té, una serie di incontri che trattano di temi di architettura e non solo in un’atmosfera conviviale, resa tale dalla presenza del re della convivialità, il té appunto.

Ecco la presentazione di questo evento, così come riportata alla sua pagina web:

“ARCHI-TE’: incontri trasversali” è un ciclo di incontri culturali che ruotano attorno al concetto allargato di architettura, libro e biblioteca all’insegna della convivialità. “Trasversali” perché non riguardano la progettazione di un edificio o l’organizzazione specifica dell’urbanistica di un territorio, ma affrontano l’architettura nel suo aspetto immaginario e seducente, più legato ai sensi dell’individuo e alla sua creatività.
Il connubio tra l’esposizione del tema da parte del relatore ed il tè vuole ricondurre ad un’idea di incontro conviviale, in cui la cultura non è specificatamente cattedratica o didattica. Il tè è stato, ed è tuttora, in molte culture un momento di ritrovo, dove scambiare merci ed idee, mescolando così segni e simboli da portare a casa, nella propria area culturale. Dal deserto più arido al freddo del Tibet, all’estremo Oriente, l’uomo si è seduto di fronte ad una tazza di tè per conoscersi e cercare di capire le proprie differenze.
Il tè, non a caso, è offerto da “La Via del Tè”, il cui nome ci riporta a lontane memorie, ad incontri immaginati, a idee che hanno percorso le strade del mondo. Un tè diverso per ogni incontro, un tè pensato come abbinamento più idoneo per ogni tema affrontato.

Dunque, se siete architetti o amanti dell’architettura e sorseggiate volentieri una tazza di té, e soprattutto passate da Firenze, non mancate l’occasione: gli incontri, che si svolgono presso l’Aula Magna della Facoltà di Architettura – Università degli studi di Firenze, via Pier Antonio Micheli 2 – 50121 Firenze – avranno i seguenti temi:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: