Té nero del Bazar di Damasco

Oggi provo con voi il té nero che mi è stato fatto recapitare direttamente dal Bazar di Damasco. Ricordate il bastimento carico di té  che mi è giunto miracolosamente pochi giorni fa? Ne viene dalla Siria e dalla Giordania. Nello specifico, il té nero di oggi è stato acquistato a Damasco. Di fronte alla moschea si trova infatti un bazar che, come tutti i bazar del mondo arabo, è un tripudio di colori, sapori, odori e profumi. Oltre alle sete e ai gioielli sfarzosi, i mercati mediorientali sono famosi per le spezie e quant’altro possa stuzzicare la vista. Perché anche l’occhio vuole la sua parte.

Dunque al bazar di Damasco c’è un banchetto che vende tra le altre cose, il té nero da preparare con le bacche di cardamomo, secondo la migliore tradizione. Prima di provarlo col cardamomo, però, ho voluto sperimentarlo da solo, per sentirne l’aroma e il sapore, il profumo, e vedere se con la mente riesco a farmi trasportare nelle sabbie siriane e nelle atmosfere fumose dei bazar mediorientali.

Ecco dunque la mia personalissima descrizione del té nero del Bazar di Damasco:

té nero del bazar di damasco

il mio té nero del bazar di Damasco

Innanzitutto le foglie: sono piccole, lievemente arricciate e rilasciano un profumo fresco, di erba.

Poi il colore dell’infusione. Il té è di un bel colore ambrato. E’ un peccato che io non abbia con me la teiera araba con cui potermelo preparare, e anche l’acqua che utilizzo, ne sono convinta, non rende.

tè nero del bazar di damasco

il mio té nero del Bazar di Damasco

Il profumo anche in infusione rivela il sentore dell’erba che avvertivo nella foglia asciutta. E’ però un profumo dolciastro, mentre al gusto rilascia un amarognolo di fondo che non dispiace e disseta. Chiudo gli occhi e mi teletrasporto in una tenda beduina, nel deserto del Wadi Rhum… i dromedari pascolano qui accanto, io seduta su cuscini sorseggio il mio té nel deserto…

2 responses to this post.

  1. […] Inserito da ilmiote in té e dintorni. Taggato con:esperimenti con il té, preparare il té, tè neri aromatizzati, té alla menta-bergamotto, té novità. Lascia un commento La menta-bergamotto è una particolare varietà di menta dal profumo leggermente agrumato: questo la distingue dalle altre varietà di menta, come la piperita, per esempio. Me ne sono procurata una pianta alla Mostra Mercato dei Fiori e delle Piante di Firenze, lo scorso 25 aprile. Oggi l’ho sperimentata come aromatizzante per il mio tè nero del Bazar di Damasco. […]

    Rispondi

  2. […] suo abbinamento con il té nero (proveniente dal bazar di Damasco)  e con la menta-bergamotto ha la caratteristica di rinfrescare e rendere stuzzicante […]

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: